L’idea rivoluzionaria di Otto Dunkel

Lo sviluppo del contatto a molla

All’inizio di tutto c’è sempre una magia che fa scattare una molla! E l’inventore Otto Dunkel la scoprì presto, osservando un dettaglio della vita di tutti i giorni, dal quale sviluppò il primo contatto a molla al mondo.

L’osservazione

Otto Dunkel ebbe uno dei suoi migliori lampi di genio nell’osservare un uomo aggirarsi in prossimità di un albero con una ramazza. Quell’episodio non fu niente di meno che il momento in cui nacque il contatto a molla.

 

L’idea

Analogamente ai singoli ramoscelli che formavano la ramazza, Otto Dunkel divise il contatto in linee, quindi in tante piccole molle, che con il contatto si allargavano appunto come i rametti.

 

Il risultato

Il risultato fu rivoluzionario: una corrente di contatto costante e un contatto in grado di esercitare una pressione anch’essa costante. Questo consentiva finalmente di superare un punto debole degli impianti trasmettitori, appunto l’inaffidabilità del contatto a innesto.

 

1942 ODU a Mühldorf

Costituzione da parte di Otto Dunkel

1985 ODU negli USA

Costituzione della società controllata ODU USA

1987 ODU in Gran Bretagna

Costituzione della società controllata ODU UK

1996 ODU in Francia

Costituzione della società controllata ODU France

2001 ODU a Shanghai

Costituzione di ODU Shanghai Manufacturing

2006 ODU in Romania

Costituzione della società controllata ODU Romania

2012 ODU in Cina

Costituzione di Product Development Center (PDC) a Shanghai, Cina

2014 ODU in Danimarca

Costituzione della società controllata ODU Denmark

2014 ODU in Italia

Costituzione della società controllata ODU Italia

2015 ODU in Giappone

Costituzione della società controllata ODU Japan

2016 Nuovo stabilimento produttivo oltreoceano: ODU Mexico

ODU inaugura un nuovo stabilimento produttivo nelle vicinanze di Tijuana, Messico. Alla base vi è il progetto americano di successo di realizzare prodotti personalizzati e studiati in funzione di applicazioni specifiche. Come in Europa, anche nell’America settentrionale vengono proposti sempre più connettori già completamente cablati.

2018 Nuovo stabilimento produttivo ODU Romania a Sibiu

Il nuovo insediamento produttivo di Sibiu, ultimato come da programma nel settembre 2018, si sviluppa su 48.000 m² e mette a disposizione degli attuali 550 dipendenti un’area produttiva decisamente più estesa (+ 30% nella fase 1), percorsi più brevi e una struttura chiara, che offre molta flessibilità e le potenzialità per un ulteriore ampliamento. Grazie al processo produttivo di alto livello qualitativo, anche a Sibiu l’azienda è destinata a crescere ulteriormente come centro competente per il montaggio di connettori e cavi.

2019 ODU in Corea

Costituzione di ODU Korea Inc.

2020 ODU a Hong Kong

Distribuzione diretta a Taiwan, nel Sud-Est asiatico e in Nuova Zelanda tramite ODU Hong Kong

La storia dei Connettori ODU

1955 ODU SPRINGTAC®

Otto Dunkel GmbH ottiene il brevetto per la produzione del “contatto maschio a molla“ – ispirato a una ramazza – oggi noto come “ODU SPRINGTAC®“.

 

1969 ODU CARD

ODU comincia a sviluppare anche connettori elettronici. La serie ODU CARD viene integrata nella linea di prodotti ODU.

 

1975 Connettore PCB

Costituzione di ODU Steckverbindungssysteme GmbH & Co. KG operante quale società finalizzata ad attività commerciale e di marketing. Vengono prodotti i primi connettori PCB.

 

1986 ODU‐MAC®

Viene lanciato il sistema di Connettori Rettangolari Modulari ODU‐MAC®, che diviene rapidamente una colonna portante dell’offerta ODU.

 

1992 ODU MINI‐SNAP®

La serie di Connettori Circolari ODU MINI‐SNAP® festeggia il successo del lancio sul mercato.

 

2010 Connettore per corrente elevata

A soli 6 anni dalla costituzione di ODU Automotive GmbH vengono sviluppati i primi connettori per corrente elevata per la mobilità elettrica.

 

2011 Sistema di Connettori Circolari ODU AMC

Il nuovo sistema di Connettori Circolari ODU AMC approda sul mercato.

 

2020 Sistema di interconnessione di massa

Con l’introduzione dell’ODU‐MAC® Black‐Line, ODU si presenta con una propria soluzione per il settore dell’interconnessione di massa.