ODU MINI‐SNAP® sul campo

Sistema di crash test automobilistico per la rilevazione dati

Nei crash test e per le tecnologie di sensori è indispensabile la massima attendibilità delle misure: solo in questo modo è possibile rendere il traffico automobilistico sempre più sicuro diminuendo drasticamente il numero di occupanti feriti. 38 Connettori lato apparecchio ODU MINI‐SNAP® della serie L provvedono alla trasmissione sicura dei segnali, anche in caso di forti sollecitazioni dovute a vibrazioni e impatti violenti. A garantirlo sono la robusta custodia in metallo e il bloccaggio push-pull, che impedisce il distacco accidentale della connessione.

Il sistema modulare di registrazione dati di bordo di Kistler è composto da tre moduli funzionanti in modo indipendente. KiDAU di Kistler comprende un registratore di dati d’impatto ed elementi da pannello SD sostituibili

Connettore combinato per computer analizzatore

Su questo analizzatore di gas di scarico, la massima efficienza di misurazione è garantita da un Connettore ODU MINI‐SNAP® Push-Pull. Grazie alla configurazione ibrida del connettore, è possibile rilevare temperatura, analisi e tiraggio… tutto con una sola misurazione.

Il multimetro è robusto ma maneggevole, leggero e intuitivo nel funzionamento. Tutte le misure e i valori calcolati vengono letti in un istante.

Controllo dei rivestimenti

Elcometer Ltd, con sede in Gran Bretagna, è un’azienda leader al mondo nello sviluppo, nella produzione e fornitura di strumenti di prova per il controllo dei rivestimenti e la rilevazione di calcestruzzo e metallo. In collaborazione con il team di sviluppo di Elcometer, presso la sua sede centrale a Manchester, ODU UK Ltd ha offerto il suo contributo nello sviluppo dello spessimetro per rivestimenti MTG2 fornendo un inserto ibrido personalizzato per il Connettore Circolare ODU MINI‐SNAP® Serie L.

Lo spessimetro per rivestimenti portatile MTG2 consente la misurazione dello spessore del materiale direttamente in loco, anche in punti difficilmente accessibili. Quindi lo spessore del materiale e la velocità del suono di superfici rivestite e grezze si possono misurare in modo semplice.

La prossima generazione di respiratori subacquei

Un rebreather fa circolare l’aria attorno al sub consentendogli di respirare ripetutamente la stessa aria, invece di scaricarla direttamente nell’acqua, come accade con i respiratori tradizionali. Questo rende i rebreather particolarmente efficienti – oltre che silenziosi – e ne abbatte la produzione di bolle, pertanto il sub può immergersi sott’acqua senza alterare gli equilibri naturali.

In questo rebreather di fascia alta, sono montati Connettori ODU MINI-SNAP®, adattati per l’uso particolare, che garantiscono una connessione sicura in condizioni estreme. Il bloccaggio a vite evita il disaccoppiamento accidentale, mentre la tenuta è garantita da due O-ring.